Fondazione

Storia

 La «Fondation Select» venne fondata nel 1988 dall’azienda F. J. Burrus per portare un contributo culturale alla società. In tre collezioni gestisce capolavori della fotografia degli anni ’50, ’60 e ’70 del secolo scorso.

 Uno degli obiettivi della fondazione è sempre stato quello di portare l’arte alle persone e non le persone all’arte. La «Fondation Select» ha organizzato oltre 45 mostre nei luoghi più diversi della Svizzera, tra questi anche presso il prestigioso Museo dell’Eliseo. Ha esposto anche in luoghi insoliti come presso lo stabilimento balneare di Zurigo, centri commerciali, una chiesa o l’Università di San Gallo. Inoltre ha accettato inviti con le sue collezioni anche per Barcellona e Firenze.

 A seguito dell’acquisizione della F. J. Burrus, la «Fondation Select» è stata trasferita alla BAT Switzerland e il suo nome è diventato «Fondation BAT pour les Arts». L’obiettivo della fondazione, ovvero la promozione della fotografia in Svizzera, non ha subito modifiche. Dopo che BAT Switzerland aveva ri-orientato la sua strategia per gli investimenti nella società per promuovere l’integrazione sociale in maniera rafforzata, gli statuti della fondazione sono stati rielaborati nel 2006 per tenere conto di questo punto.

 Nel 2009 la fondazione ha bandito per la prima volta un premio nazionale di fotografia per nuovi talenti svizzeri. Nel 2011, con il Prix Photo 2011 per nuovi talenti svizzeri, la fondazione si è legata alla prima edizione del concorso di successo.